Divano Smart
19
Dic

Un divano per il tuo meritato relax…

Acquistare un divano non è un’ impresa semplice come in molti pensano.

Oltre all’estetica, in un imbottito conta molto la qualità perché è da questa che dipende la comodità.     

Solidità, comfort, funzionalità e durata nel tempo sono quindi da valutare bene al momento dell’acquisto.

Le combinazioni sono pressoché infinite.
In alcuni modelli è prevista la possibilità, di rivestire le sedute ciascuna in modo diverso e spostarle all’occorrenza. La qualità del divano è data innanzitutto dai materiali nascosti a prima vista, che compongono il telaio interno il quale deve essere in legno massello.
Quest’ultimo deve essere progettato per resistere alle sollecitazioni e allo stesso tempo essere flessibile.

Non meno importante è il molleggio cioè il supporto elastico del sedile e dello schienale del divano, quello cioè su cui appoggiano i cuscini.Per garantire la comodità e il sostegno del corpo, sia nella seduta sia nello schienale, deve essere presente un intreccio di cinghie elastiche ad alta resistenza (disposte quindi in orizzontale e in verticale), costituite da nastri di fili di gomma ricoperti in tutta la loro lunghezza.

Un altro elemento importante per la scelta di un divano è l’imbottitura, costituita dai cuscini della seduta e dello schienale, essa deve garantire il giusto equilibrio di morbidezza e resistenza alla compressione: più rigida per i sedili perché sostiene il peso della persona, più morbida per gli schienali la cui funzione è solo d’appoggio.
Il materiale ideale per queste imbottiture è il poliuretano indeformabile: ecologico, garantisce leggerezza, traspirabilità ed ha ottime doti meccaniche.

E’ bene valutare la grandezza dell’ambiente soggiorno, poiché le dimensioni del divano dovranno essere proporzionate a quelle della stanza, in modo da non apparire inadeguato e di ostacolare il passaggio delle persone.

Anche il colore riveste la sua importanza: un divano scuro apparirà più grande e imponente, mentre un divano chiaro renderà gli spazi più ampi e ariosi. Di conseguenza sarà fondamentale la forma, la scelta dei tessuti e dei materiali che lo compongono.Queste scelte sono altamente personali e vanno fatte in funzione dei propri gusti e preferenze. Un divano in pelle è più durevole nel tempo e bello da vedere, ma in estate può risultare fastidioso a contatto con la pelle.

Ogni esigenza, nella creazione del “salotto perfetto” richiede a monte un’accurata valutazione delle necessità personali, ed una progettualità di quello che dovrà diventare il luogo di incontro della vita domestica ma anche uno spazio dedicato all’ospitalità e allo svolgimento, in tranquillità, di una serie di funzioni individuali come scrivere, lavorare, leggere o giocare.


La finitura estetica è elemento di fondamentale importanza per catturare l’attenzione e conquistarci. I tessuti valorizzano l’arredo, vestono il divano conferendogli luce e carattere, con tinte e fantasie in grado di catturare l’attenzione .