28
Lug

Divani ma sono veramente tutti componibili ?

Perché il divano  Murakami è veramente unico.

Il “sogno” di tutti quando acquistiamo un divano è che possa durare nel tempo non ci stanchi con la sua linea e soprattutto nel casi in cui si cambia casa o stanza poterlo  riconfigurare.

Con il passare del tempo cambiano anche le nostre abitudini e i nostri gusti cambiano, ma il divano resta sempre quello.

Tante volte capita di acquistare un divano che cambiando casa non ci stà perché con penisola a destra e serve a sinistra, oppure con l’angolo troppo lungo o troppo corto.

Oggi con il divano murakami si ha la possibilità di cambiare a piacimento la composizione del divano un esempio ?

Se acquisti il divano con la penisola a destra potrai senza problemi spostarla a sinistra .

Se hai acquistato il divano ad angolo potrai variare a piacimento il lato corto e il lato lungo.

Inoltre si può posizionare il cuscino in alto quando guardi la tv o vuoi in sostegno per la testa oppure in basso per una seduta più composta.

Il Bracciolo lo puoi scegliere  sottile e più importante con lampada di lettura, contenitivo con la dock station per ascoltare la musica.

La versatilità di Murakami lo rende unico nel panorama degli imbottiti  e un oggetto di design funzionale e moderno.

Qui sotto schema tecnico della componibilità del divano murakami